Raccontare l'Orto. Presentazione del volume e del progetto CNR-ISEM / Mipaaf

a cura di Alessandra Cioppi e Maria Elena Seu, Sala Expo Area della Ricerca di Milano 1, Via Alfonso Corti 12, ore 15:00

Il Progetto Orto nasce da un’idea dell’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea (ISEM) del CNR all’interno di un macro-progetto Migrazioni & Mediterraneo che l’Istituto promuove da anni con la collaborazione e il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Il felice connubio tra le scienze umane e sociali e le cosiddette scienze dure, esplicitato in questo progetto, è stato possibile grazie all’approccio al metodo multidisciplinare che ha contrassegnato l’insieme delle attività scientifiche svolte. La fase progettuale è stata caratterizzata fortemente dalla componente storica perché l’individuazione di un contesto cittadino con una solida tradizione orticola ha giovato considerevolmente alla riuscita del progetto. Allo stesso modo la componente tecnica, costituita dai colleghi biologi e agronomi, ha reso possibile la creazione dell’orto nella sua versione in cassette, nella quale si sono coniugate innovazione scientifica e tradizione.

Cittadini, anziani e migranti condividono “culture” e “colture”, così l’orto diventa alimento dell’anima e del corpo, costituisce un circuito virtuoso come strategia educativa e sociale e diviene anche un maestro di integrazione, di tecniche e di mestiere. Il Progetto promosso dall’ISEM è il racconto di un’esperienza di vita e, in qualche modo, di possibile rinascita che, da un lato, è progetto scientifico e di ricerca aderente alla realtà e, dall’altro, esperimento sociale capace di dare risultati e frutti nel miglioramento della qualità della vita dei soggetti coinvolti e del territorio in cui si realizza.

Il Progetto Orto ha evidenziato come il fenomeno degli orti urbani accostato alle migrazioni può acquisire sempre più interesse da parte della ricerca grazie alla riscoperta nell’attualità degli orti urbani. Entrambi possono essere studiati secondo una metodologia multidisciplinare e i risultati di tali studi specialistici sono confluiti nel volume L’orto alimento dell’anima e del corpo. Dall’hortus monasticus agli orti urbani, pubblicato in questi giorni da Pacini Editore, a cura di Alessandra Cioppi e Maria Elena Seu, rispettivamente responsabile scientifico e assegnista di ricerca del Progetto.

  • In evidenza